Fattura differita possibile anche per i professionisti dopo la nota proforma - NORME E TRIBUTI PLUS DEL 08-02-2021

Fisco 08 02 2021

di Fabio Giordano, Comitato tecnico AssoSoftware

 

Tra le novità della fatturazione elettronica 2021, merita un breve approfondimento quella relativa all’istituzione del nuovo Tipo Documento TD24 «fattura differita di cui all’articolo 21, comma 4, lettera a)» e all’opportunità di utilizzo dello stesso da parte dei titolari di lavoro autonomo.

Leggi tutto...

Iva periodica non versata ed effetti sul credito nel rigo VL41 della dichiarazione 2021 - NORME E TRIBUTI PLUS DEL 01-02-2021

Fisco 01 02 2021

 

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Tra le novità che troveremo quest’anno nel modello di dichiarazione annuale Iva 2021, merita segnalare l’introduzione, nel quadro VL, del rigo VL41 nel quale andrà indicata:

Leggi tutto...

Dati sanitari 2021, per l’invio mensile resta discriminante la data di pagamento - NORME E TRIBUTI PLUS DEL 25-01-2021

di Roberto Bellini, direttore generale AssoSoftware

 

Ha spiazzato un po’ tutti gli addetti ai lavori la pubblicazione sulla «Gazzetta Ufficiale» del 29 ottobre del decreto del ministero dell’Economia, con la quale sono stati ridefiniti, tra le altre cose, i termini dell’invio dei dati delle spese sanitarie al sistema Ts dal 2021, passato da annuale a mensile.

Leggi tutto...

Precompilata Iva, alla compliance serve un percorso condiviso - NORME E TRIBUTI PLUS DEL 19-01-2021

Fisco 19 01 2021

di Roberto Bellini, direttore generale AssoSoftware

 

L’articolo 4 del decreto legislativo 127 del 2015 prevede che l’agenzia delle Entrate, in via sperimentale, a partire dalle operazioni 2021 mette a disposizione dei soggetti passivi dell’Iva residenti e stabiliti in Italia, in un’area riservata del sito delle Entrate, le bozze dei registri Iva delle fatture di cessioni e acquisti (articoli 23 e 25 del decreto Iva), utilizzando i dati delle fatture elettroniche, delle comunicazioni transfrontaliere e della comunicazione telematica dei corrispettivi giornalieri.

Leggi tutto...

Beni strumentali e Industria 4.0, «nuovo» credito d’imposta compensabile in tre anni - NORME E TRIBUTI PLUS DEL 12-01-2021

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

L’articolo 1, commi 1051-1063, della legge 178/2020 (legge di Bilancio 2021) ha prorogato - con significative modifiche - la disciplina del credito d’imposta per investimenti in beni strumentali nuovi, introdotta lo scorso anno dall’articolo 1, commi 184-197, della legge 160/2019 (legge di Bilancio 2020).

Leggi tutto...
facebook twitter linkedin