Il riporto delle perdite «apre» anche al regime per cassa - Quotidiano del Fisco del 15/01/2019

Fisco 15 01 19

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Un po’ in ritardo e un po’ anche a sorpresa, sono arrivate - contenute all’interno della legge di Bilancio 2019 - le nuove norme sul riporto illimitato delle perdite per tutti i soggetti Irpef, con il quale il legislatore - fra le altre cose - ha tentato in qualche modo di porre rimedio all’ormai annosa questione dell’irrilevanza fiscale delle rimanenze per le imprese in contabilità semplificata.

Leggi tutto...

Modello 770/2019, invio separato dal sostituto in base al tipo di ritenute - Quotidiano del Fisco 18/12/2018

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

L’illustrazione delle novità dell’invio separato del modello 770, è oramai diventata una consuetudine annuale.

Leggi tutto...

La dichiarazione 2019 fa spazio ai crediti del gruppo Iva - Quotidiano del Fisco dell'11/12/2018

Fisco 11 12 18

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

La modulistica della dichiarazione annuale Iva del prossimo anno subirà una rivisitazione tutto sommato moderata e non richiederà - da parte degli operatori - attività di preparazione e di studio delle novità più approfondite del consueto, com’era invece successo lo scorso anno per effetto - per esempio - delle profonde modifiche apportate al quadro VH. Ciò non significa - chiaramente - che la modulistica rimarrà invariata, tuttavia poiché le novità legislative più significative ai fini Iva hanno interessato soprattutto la disciplina del gruppo Iva, che avrà efficacia dal 1° gennaio 2019 e interesserà la modulistica solo a partire dal 2020, quest’anno ci dovremo accontentare solo di aggiustamenti di lieve entità.

Leggi tutto...

Bilanci alla prova della nuova tassonomia Xbrl - Quotidiano del Fisco 04/12/2018

quotidiano fisco 4.12.18

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Nelle scorse settimane è stata pubblicata in anteprima, sul sito Xbrl Italia, la tassonomia principi contabili italiani versione Pci_2018-11-04, che dal prossimo anno sostituirà la versione Pci_2017-07-06 attualmente vigente. La stessa tassonomia è stata contestualmente inviata all’Agid, per la pubblicazione sul sito ufficiale agid.gov.it, per l’avvio dell’iter di pubblicazione formale in «Gazzetta Ufficiale», in base al Dpcm 10 dicembre 2008 n. 304.

In attesa dell’ufficializzazione, l’associazione Xbrl Italia ha altresì evidenziato sul proprio sito istituzionale xbrl.org/it, che dovranno essere conformi alla nuova tassonomia Pci_2018-11-04 tutti i bilanci relativi agli esercizi chiusi a partire dal 31 dicembre 2018.
Rispetto alle pubblicazioni delle precedenti tassonomie, non è stato fatto alcun accenno - come sarebbe auspicabile anche in questa occasione - al termine del deposito nel registro delle imprese, che è d’uso fissare a partire dal 1° di marzo per evitare che l’utilizzo della nuova tassonomia possa riguardare il deposito dei consorzi, che hanno come scadenza due mesi dalla chiusura esercizio (quindi il 28 febbraio).

Leggi tutto...

Acconto Iva con assist dal quadro VH della dichiarazione 2018 - Quotidiano del Fisco del 27/11/2018

Fisco 27 11 18

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Nel vortice delle novità fiscali, che ci stanno coinvolgendo in questi ultimi mesi, sta quasi passando inosservata una novità importante per la determinazione dell’acconto Iva con il metodo storico. Riguarda la profonda rivisitazione subita dal quadro VH, della dichiarazione annuale Iva 2018, che - come tutti ben ricorderanno - dopo tanti anni di onorato servizio, è stato quest’anno profondamente rivisitato per poter recepire in modo organico tutte le novità della comunicazione liquidazioni periodiche Iva (di seguito Lipe).

Leggi tutto...
facebook twitter linkedin