L’a chance del regime premiale per gli studi di di settore - Quotidiano del Fisco del 31/07/2018

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

In questo ultimo appuntamento - prima delle vacanze estive - abbiamo deciso di “volar leggeri” e di non parlare dei nuovi software o degli innovativi sistemi tecnologici che le nostre aziende stanno predisponendo per la gestione della fatturazione elettronica obbligatoria in vigore dal prossimo anno. Anche se il tema estremamente attuale e dinamico lo meriterebbe.

Leggi tutto...

Nuovi Isa con un set di dati già «precompilati» - Quotidiano del Fisco del 24/07/2018

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Pensavamo di non doverli vedere più - almeno fino al prossimo anno - ma eccoli di nuovo riapparire con inaspettato anticipo.

Leggi tutto...

Privacy, software già allineati al Gdpr - Quotidiano del Fisco del 17/07/2018

Fisco 17 07 18

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Dal 25 maggio scorso sono pienamente operative le nuove norme sulla privacy, contenute nel cosiddetto Gdpr (General data protection regulation). A dispetto del nuovo impianto normativo che nella sostanza poteva sembrare non così diverso da quello costituito dalle norme che lo avevano preceduto - in particolare la legge 675/1996 e il Dlgs 196/2003 -, gli effetti reali e pratici dovuti alla sua introduzione sono stati davvero importanti e di particolare efficacia.

Leggi tutto...

Bilanci digitali, la road map parte da società quotate e soggetti Ias - Quotidiano del Fisco del 10/07/2018

fisco 10 07 18

 

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Si è tenuto mercoledì 20 giugno l’incontro annuale di aggiornamento sulle novità della tassonomia Xbrl previste per il prossimo anno, tra AssoSoftware - in rappresentanza dei produttori di software gestionali - e Xbrl Italia, l’associazione che cura in Italia lo sviluppo e la diffusione di dizionari comuni espressi in Xbrl, coadiuvata da Infocamere che cura gli aspetti più tecnici della predisposizione vera e propria della tassonomia.

Leggi tutto...

Il versamento carente dell’Iri in acconto non è sanzionabile - Quotidiano del Fisco del 03/07/2018

Fisco 3 07

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Sarebbe potuta sembrare quasi non necessaria la presa di posizione ufficiale recentemente assunta dall’agenzia delle Entrate con la risoluzione 47/E/2018 del 22 giugno 2018, emanata in risposta all’interpello di un contribuente che ha richiesto indicazioni circa il comportamento da adottare in caso di carente versamento degli acconti Irpef per l’anno 2017, calcolati con il metodo previsionale sulla base della nuova imposta Iri, la cui entrata in vigore è però stata posticipata di un anno.

Leggi tutto...
facebook twitter linkedin