Fattura elettronica, così il versamento dell’imposta di bollo

quotidiano del fisco 12.02

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

Tra i tanti piccoli problemi che probabilmente non pensavamo dovessero crearci particolari difficoltà con l’avvento della fatturazione elettronica, vi è quello dell’assoggettamento delle fatture all’imposta di bollo. Per due motivi:
•perché era prassi consolidata da parte di molti operatori, grazie al principio di alternatività tra Iva e imposta di bollo, quella di “semplificare” l’applicazione dell’imposta di bollo riservandola alle sole fatture senza Iva di importo superiore a 77,47 euro, senza fare ulteriori verifiche sulla natura delle operazioni;
•perché le modalità di applicazione del bollo virtuale erano già note da tempo, per cui si trattava soltanto di acquisirne le regole e le modalità operative.

Leggi tutto...

Fattura elettronica, ecco i costi che si possono ridurre - Quotidiano del Fisco 05/02/2019

quotidiano del fisco

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Tra le grandi promesse della fatturazione elettronica, ce n’è una che non manca mai di essere citata, si tratta dell’importante riduzione dei costi amministrativi connessa alla “dematerializzazione” del supporto cartaceo. Non stiamo parlando del risparmio di carta. Il beneficio della dematerializzazione delle fatture è infatti solo marginalmente correlato al risparmio della carta e del toner della stampante che si utilizzano per riprodurle. Il vero beneficio è correlato ai minori costi che ci saranno in un futuro oramai piuttosto vicino, grazie all’automazione dei processi amministrativi e gestionali, che si affineranno via via sempre di più, rendendo i flussi di lavoro sempre più efficienti. Oggi questa automazione è ancora piuttosto limitata, ma le potenzialità di crescita sono davvero enormi, così come anche i risparmi connessi.

Leggi tutto...

Fattura elettronica, da AssoSoftware un tracciato per la Gdo - Quotidiano del Fisco del 29/01/2019

 

Fisco 29 1 19

 

di Roberto Bellini, direttore generale AssoSoftware

 

Tra le grandi promesse della fatturazione elettronica, una in particolare ha contribuito alla sua recente entrata in vigore. Si tratta della possibilità di realizzare un’automazione completa dei processi amministrativi e gestionali grazie al trasferimento tra cedente e cessionario dei dati elaborabili presenti nella fattura elettronica.

Leggi tutto...

La fattura elettronica «aggiorna» i registri Iva - Quotidiano del Fisco del 22/01/2019

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

È stato un inizio d’anno duro per tutti. Per soggetti passivi Iva fatturanti che hanno dovuto cambiare abitudini e logiche consolidate da anni, per i loro consulenti che li hanno supportati in questa innovazione epocale, per le software house che hanno dovuto realizzare nuove piattaforme, e sicuramente ancor di più per i tecnici dell’agenzia delle Entrate e di Sogei, che hanno dovuto gestire un sistema molto complesso che da un giorno all’altro è stato letteralmente investito da milioni di fatture.

Leggi tutto...

Il riporto delle perdite «apre» anche al regime per cassa - Quotidiano del Fisco del 15/01/2019

Fisco 15 01 19

di Fabio Giordano, comitato tecnico AssoSoftware

 

Un po’ in ritardo e un po’ anche a sorpresa, sono arrivate - contenute all’interno della legge di Bilancio 2019 - le nuove norme sul riporto illimitato delle perdite per tutti i soggetti Irpef, con il quale il legislatore - fra le altre cose - ha tentato in qualche modo di porre rimedio all’ormai annosa questione dell’irrilevanza fiscale delle rimanenze per le imprese in contabilità semplificata.

Leggi tutto...
facebook twitter linkedin