Dichiarazione IMU Enti non Commerciali da differire

Comunicato stampa Assosoftware - 30/07/2014



Dichiarazione IMU Enti non Commerciali da differire

 Assosoftware ritiene opportuno evidenziare che la dichiarazione IMU degli Enti non Commerciali, la cui scadenza per l’invio telematico è prevista per il 30 settembre 2014, difficilmente potrà essere gestita in modo informatizzato dai propri associati. Tale modello dichiarativo istituito con decreto dell’Economia il 26 giugno 2014, non ha ancora visto la pubblicazione delle specifiche tecniche telematiche, inoltre alla data permangono numerosi dubbi e richieste di chiarimento anche in merito alla individuazione dei soggetti obbligati e della determinazione dell’imposta (si veda al tal proposito anche l’articolo del sole24ore del 23/7/2014, pag.35).

Con la chiusura estiva del mese di agosto oramai alle porte per molte software house e il groviglio di scadenze ed adempimenti che già si intersecano nei mesi di settembre e ottobre (invio telematico di UNICO, 770, versamento TASI, ecc.) è evidente che questo ulteriore impegno mette in grave difficoltà tutti gli addetti ai lavori e rende praticamente impossibile rispettare il termine del 30 settembre.

 

Roberto Bellini

Direttore Generale