ASSOSOFTWARE CONFERMA LA COMPENSAZIONE ALLARGATA DEL BONUS IRPEF

Comunicato Stampa Assosoftware - 11/06/2014


ASSOSOFTWARE CONFERMA LA COMPENSAZIONE ALLARGATA DEL BONUS IRPEF

 

 

In riferimento all'articolo apparso oggi, 11 giugno 2014, sul Sole24Ore dal titolo "Sugli errori di compensazione sanzione minima del 30%" sul quale si ventila la necessità del ravvedimento operoso anche nell'ipotesi di compensazione allargata del Bonus con altri debiti tributari, oltre la capienza delle ritenute Irpef del mese, in assenza della conversione del decreto 66/14; Assosoftware, per rassicurare i propri associati e i loro clienti, comunica che è stata espressa una totale convergenza delle Istituzioni e dell'Amministrazione Pubblica sull'utilizzo allargato della compensazione in F24 e su tale presupposto sono state realizzate le procedure software.

Tale impostazione è inoltre confermata dall'emendamento governativo già approvato dal Senato che testualmente recita "Le somme erogate ai sensi del comma 1 sono recuperate dal sostituto d'imposta mediante l'istituto della compensazione di cui all'art.17 del D.L. 9/7/1997, Nr.241".

Si ritiene quindi che considerata la volontà dell'Amministrazione di procedere secondo le modalità sopra descritte non ci siano i presupposti per sanzionare il comportamento dell'utente anche in mancanza di conversione del decreto.