CONVEGNO ASSOSOFTWARE: LE NOVITA NORMATIVE 2017 E L’IMPATTO SULLO SVILUPPO DEL SOFTWARE FISCALE, LAVORO E GESTIONALE

Comunicato Stampa Assosoftware: 23/11/2016

Bologna, 30 novembre/1 dicembre: convegno AssoSoftware

NOVITÀ NORMATIVE 2017: GLI IMPATTI SULLO SVILUPPO DEL SOFTWARE FISCALE, LAVORO E GESTIONALE

Il punto con gli esperti e le “istruzioni per l’uso” per le software house
 

Anche quest’anno AssoSoftware dà appuntamento a Bologna all’NH De La Gare alle software house impegnate nello sviluppo dei software fiscali, gestionali e paghe per le consuete giornate di confronto con i responsabili degli Enti e dei Ministeri e con autorevoli esperti. Come è tradizione apprezzata di questo incontro di fine anno, il taglio degli argomenti è pratico, con l’obiettivo di fare chiarezza sugli aspetti controversi, fornire indicazioni operative di prima mano e far emergere eventuali criticità affinché possano essere risolte in tempo utile rispetto alle scadenze del 2017.

Molti i temi caldi sul tappeto nelle tre sessioni di lavoro in cui si articoleranno le giornate di lavoro coordinate da Roberto Bellini, Direttore Generale di AssoSoftware: la mattina del 30 novembre si comincia con la sessione dedicata ai software paghe con il punto su Jobs Act e Legge di Bilancio, Uniemens 2017, Comunicazione Unica e 770/2017; nel pomeriggio il focus è su Patent Box e gli incentivi al software nella Legge di Bilancio 2017. Nella giornata dell’1 dicembre, interamente dedicata al software fiscale/dichiarativo, gli argomenti saranno IVA/2017, la nuova Comunicazione delle fatture emesse e ricevute, il Regime premiale della Fatturazione Elettronica, Studi di settore e dichiarazione precompilata 730.

Di primo piano il livello dei relatori che anche quest’anno animeranno le sessioni di lavoro.

Dall’Agenzia delle Entrate per la Direzione Centrale Gestione Tributi saranno al tavolo Anita Cerasi, Valeria De Carolis e Gianluca Martani (Funzionari Ufficio Modulistica) e Enrico Zaccardi (Funzionario Ufficio Sistemi evolutivi dichiarazioni), per la Direzione Centrale Tecnologie e Innovazione, Gerardo De Caro (Funzionario Ufficio Strategia ICT e Rapporti Istituzionali), e infine per la Direzione Centrale Accertamento, Massimo Varriale (Funzionario, Ufficio Studi di settore)  e Mario Carmelo Piancaldini (Funzionario, Ufficio Project Management).

Per l’INPS saranno presenti Ferdinando Montaldi (Direttore Vicario e Dirigente Area Datori di lavoro privati, Direzione Centrale Entrate), Lorenzo Rinaldi (Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici, Dirigente Area Gestione flussi contributivi lavoratori dipendenti e fiscale)  e Lucia Mattarolo (Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici, Area Gestione Flussi Contributivi Lavoratori Dipendenti e Fiscali).

Sul tema Patent Box la relazione è affidata a due autorevoli esperti dello Studio Tributario e Societario DELOITTE, Giuseppe Lagrutta (Dottore commercialista, Partner) e Luca Miele (Dottore commercialista, Of Counsel).

Il dialogo costruttivo instaurato in queste giornate proseguirà, come di consueto, sul Forum AssoSoftware, lo strumento di condivisione e confronto sulle problematiche trattate che permette di interagire direttamente e continuativamente con gli esperti degli Enti e dei Ministeri.

La partecipazione al convegno AssoSoftware (Bologna, 30 novembre/1 dicembre 2016 - NH Bologna De La Gare - Piazza XX Settembre, 2 - Sala Nettuno) è aperta a tutte le software house; la scheda di adesione è disponibile sul sito www.assosoftware.it

ASSOSOFTWARE

AssoSoftware, presieduta da Bonfiglio Mariotti, è l'associazione nazionale, facente parte di Confindustria, che riunisce e rappresenta oltre il 90% delle aziende dell'Information Technology che realizzano software applicativo-gestionale per imprese, intermediari e PA. Una realtà produttiva che, con oltre 17.000 dipendenti e 4 miliardi di euro di fatturato globale, svolge un ruolo fondamentale per l'economia del Paese, sviluppando applicazioni innovative per il settore privato e per la Pubblica Amministrazione. L’azione politica, tecnica e informativa dell’Associazione ha l’obiettivo di facilitare il compito dei contribuenti italiani, degli intermediari che li assistono, ma anche di permettere allo Stato di ricevere dichiarazioni fiscali corrette e versamenti esatti. Sono oltre 250 milioni le dichiarazioni/anno, compilate e trasmesse telematicamente dall’80% delle imprese italiane che utilizza il software delle aziende associate.
AssoSoftware è presente su tutto il territorio nazionale con 137 imprese associate e con una rete di migliaia di aziende distributrici.

Ufficio Stampa Assosoftware
Milano - P.zza De Angeli, 3 
Tel. 024699957 Fax 0248510548